rainbow

Arte: il tocco di un'altra realtà

back to home pdf share

Le ispirazioni per uno sviluppo interiore, per una trasformazione spirituale, possono essere trovate in vari testi antichi considerati sacri. Ma si trovano anche nella nostra vita quotidiana, ma non tutti sono in grado di vederle, di guardare il mondo in modo appropriato – si potrebbe dire "con la vista dell'anima". Ma ci sono persone che padroneggiano questa abilità: sono gli artisti. Sono in grado di fermarsi per un momento in questo mondo immerso in un'attività febbrile e guardare la realtà in un modo diverso. Cercano poi di condividere ciò che hanno visto con gli altri. I risultati di questi sforzi li definiamo arte. È facile notare che l'arte in tutte le sue varietà parla spesso di amore e di nostalgia di un altro regno, anche se solo indirettamente.

Molte persone si sono chieste, in ogni epoca, se abbiamo bisogno di un'attività così improduttiva, non fornendo essa nulla che possa essere materialmente utile, ad esempio, per nutrirci o vestirci. In superficie, questa attività sembra essere inutile e addirittura può causare ansia in molte persone. Tuttavia, non è scomparsa nel corso dei secoli e ci sono ancora molte persone disposte a dedicarvi tutta la loro vita.

Certo, alcuni tipi di arte, in particolare l'arte contemporanea, possono essere molto controversi. Gli stimoli che producono sembrano troppo inquietanti e disarmonici. Eppure ci sono persone che cercano queste opere, perché hanno bisogno di quelle impressioni per uscire dall'ottusità della loro vita. Tutti hanno bisogno di percorrere una strada leggermente diversa per comprendere la futilità dell'esistenza ordinaria.

Alcuni preferiscono la musica classica, perché rende la loro realtà più pulita e ordinata, mentre per altri è la musica pop o rock che innesca intense esperienze esistenziali e stimola una profonda riflessione sul significato dell'esistenza umana.

Alcune forme di attività artistica non sono facilmente comprensibili. Ad esempio, alcune performance e installazioni di strada non evocano sensazioni sublimi e talvolta sono anche sgradevoli, ma servono comunque per estrarre dalla realtà quotidiana alcune cose straordinarie che non notiamo nella vita di tutti i giorni, dove siamo sopraffatti dal nostro eccesso di responsabilità. Usano vari contesti situazionali che cercano di stimolare la nostra sensibilità alla natura straordinaria di certi eventi. Perché non è la forma del messaggio che conta, ma dove esso ci conduce.

In molte persone c'è un bisogno irresistibile di possedere un'opera d'arte, anche a costo di pagare per essa un prezzo molto oneroso. Questo a volte può essere spiegato dallo snobismo o dal desiderio di profitto. Ma la domanda rimane, perché queste opere acquistano un tale valore? Talvolta non lo comprendiamo finché non abbiamo la possibilità di vederle. Perché spesso quando guardiamo un dipinto eccellente o una scultura famosa, entriamo per un momento in una realtà diversa. Allora siamo un po' persi, ma rimane in noi il ricordo del contatto con quest'altro mondo, e lo desideriamo.

Ma non tutti hanno l'opportunità di entrare in sintonia con opere eccezionali. È possibile ottenere questo effetto in modo più semplice e accessibile? Sì, è possibile. Tutto quello che devi fare è imparare a guardare correttamente, risvegliare la tua capacità di vedere con gli occhi dell'anima e usarla per cercare di percepire ciò che ti circonda. Se lo facciamo, scopriremo che il mondo è pieno di cose incredibili che possono ispirarci a perseguire il vero obiettivo della vita umana.

Laggiù, oltre l'arcobaleno,

volano gli uccelli blu

e il sogno che hai il coraggio di fare.

Perché allora, perché io non posso? [i]


[i] Queste sono le parole della famosa canzone "Somewhere Over the Rainbow" del film "Il mago di Oz". Una versione interessante di questa canzone eseguita da Angelina Nava si può trovare su YouTube al link: https://www.youtube.com/watch?v=BhobodcaoxU

back to home pdf share