Kosmos

È tempo che ci ricordiamo chi siamo e da dove veniamo

back to home pdf share

Sembra che la nostra vita su questa terra stia diventando più complessa, più difficile. Abbiamo mai visto un tale "fuoco virale" nella nostra storia, con oltre cento milioni di casi di infezione da coronavirus? Stanno avvenendo anche altri cambiamenti allarmanti e drammatici, tutti con tale velocità e veridicità da sembrare una valanga. Ciò che era considerato la norma e accettato senza dubbio come sostegno alla "vita", sembra crollare, spazzato via da questo maremoto di cambiamenti. Ci sono innumerevoli persone che hanno già sperimentato le proprie "rovine lavate dalle lacrime" mentre il tessuto del cambiamento lacera la loro normalità, mentre chi detiene l'autorità sembra essere impotente nell'offrire qualsiasi guida o soluzione alternativa praticabile.

Lentamente, nell'ansia generale, cresce un barlume di consapevolezza: la luce della speranza illumina la comprensione che dal fuoco nasce la rinascita, dal dolore arriva la guarigione, dal vuoto della perdita la pienezza dell'amore. La destinazione non è stata ancora raggiunta, la strada da percorrere porterà ancora le sfide del cambiamento che toccheranno ciascuno di noi, ma una volta placata la tempesta, il sole tornerà a splendere.

Purtroppo questo scenario drammatico non è una finzione, lo stiamo vivendo realmente. E dobbiamo affrontarlo con dignità e coraggio. Dobbiamo ricordare che questo caos crescente non dovrebbe sorprenderci. Non stiamo vivendo in un momento in cui due cicli cosmici, Pesci e Acquario, si stanno spostando dall'uno all'altro, portando con sé la firma del cambiamento? L'umanità sa da tempo che questo sarà un periodo di cambiamento drammatico, in cui il vecchio verrà distrutto, lasciato indietro, mentre i processi di rinnovamento si apriranno senza ostacoli, e un'ascesa a un livello evolutivo più alto sorgerà all’orizzonte.

Le forze che guidano l'umanità irradiano Amore verso di noi, Amore che abbatterà il nostro confortevole stato di sonno e ci risveglierà a una nuova realtà. Per gran parte della nostra storia recente, siamo stati avvertiti di prepararci per un momento simile, di preparare i nostri percorsi interiori. Il tempo dello smascheramento è arrivato e nessuna entità, indipendentemente dal suo status sociale, sarà esentata o in grado di ignorare questi cambiamenti.

Questo smascheramento porterà la verità alla luce e nessuno sarà in grado di nascondere il proprio vero sé. In sostanza, questo è già iniziato attraverso le influenze della pandemia del coronavirus, e ha scosso le fondamenta dei nostri sistemi economici e politici e, con questo, le nostre stesse vite.

Stiamo iniziando a vedere il vero sé di molti che volontariamente fanno sacrifici per aiutare coloro che soffrono sotto l'impatto del virus, mentre altri protestano e manifestano contro i tentativi di frenare i focolai, combattendo ciò che sentono come una violazione delle loro libertà personali. Quindi cosa ci mostra tutto questo e dove ci conduce? Per capire meglio, dobbiamo ricordare a noi stessi chi siamo veramente e perché siamo venuti in questo mondo!

Il nostro mondo è una scuola. Al momento l'anno scolastico sta volgendo al termine e ci stiamo preparando per entrare in un livello superiore. Dal punto di vista dell'evoluzione, siamo al confine, oltre il quale ci attende una vita completamente diversa.

Ovviamente, proprio come vediamo le due diverse reazioni alla pandemia del coronavirus, così ci saranno coloro che abbracceranno questo futuro mentre altri resisteranno e si opporranno. Ma per coloro che desiderano questo nuovo futuro, c'è il compito in più della preparazione, dell’auto-liberazione. Le possibilità attualmente disponibili all'umanità, esaminate in dettaglio nella letteratura della Rosacroce d’Oro, si basano sui principi secondo cui l'individuo deve avviare questo processo attraverso il desiderio di parteciparvi. E la consapevolezza di sé è la chiave che apre questa porta, una chiave che è forgiata e levigata con l'aiuto delle attuali radiazioni cosmiche dell'Acquario.

Ci sono ancora molte persone che ignorano chi sono e perché sono al mondo. Vedono solo la propria immagine in uno specchio, il loro "io". Per loro l'essere fisico è tutto ciò che sono. Una comprensione più profonda non è ancora entrata nel loro essere e non desiderano una vita spirituale.

Ma quando un essere umano è giunto al punto più basso della propria vita e gli sforzi costanti per la sopravvivenza perdono il loro impulso, una tale persona inizia a desiderare una vita più elevata e più pura; una vita spirituale. Inizia quindi a cercare risposte alle domande che lo assillano: chi sono io, dove sono, cosa sono? Una tale persona alla fine diventerà consapevole del lato esoterico della sua natura, del funzionamento e delle attività dei corpi sottili che compongono l'uomo totale, e acquisirà una comprensione più profonda delle domande fondamentali che lo guidano.

E al di là di questo sta la conoscenza, la verità della sua immortalità; e dentro di lui, nascosta e addormentata, c’è l'essenza divina che, una volta liberata, lo affrancherà dalle catene della sua esistenza transitoria e lo riunirà al suo destino divino. Le forze della reincarnazione e del karma non avranno più presa su di lui. 

Il mondo in cui viviamo non è la nostra vera casa! La nostra terra è solo un rifugio temporaneo, un terreno scolastico su cui acquisire esperienze di vita attraverso l'esercizio creativo del nostro libero arbitrio. E la vita che abbiamo costruito intorno a noi riflette le motivazioni interiori che ci guidano. Quindi l'Acquario, attraverso il suo processo di smascheramento, ci mostra il vero valore di ciò che abbiamo costruito, i sistemi fatiscenti e in decomposizione a cui ci siamo aggrappati.

Nel mezzo di questo "controllo della realtà", il divino residuo dentro l'uomo grida per essere ascoltato, un pre-ricordo si muove dentro di lui ed è mosso dalle radiazioni dell'Acquario.

È difficile per noi immaginare quanto abbiamo perso su questo sentiero in discesa, ma anche quanto ci viene offerto come aiuto. Nel dipingere un quadro del nostro stato attuale, ci sono esoteristi che lo paragonano a una colonia penale abitata da pericolosi peccatori. Tuttavia, qualunque sia il livello di verità che assegniamo a questa immagine, la realtà è che siamo attualmente nel mezzo di uno sconvolgimento, che può anche essere di aiuto per liberarci da questa prigione. Dobbiamo però desiderare di scappare, dobbiamo desiderare ardentemente di sfuggire a questa ruota del cambiamento senza fine. Da una prospettiva spirituale, tutta l'umanità è spinta a reagire a questo impulso, che lo desideri o meno.

Alcuni temono di perdere il prezioso "libero arbitrio", se seguono questo impulso. La realtà, tuttavia, è che l'essere umano non è che una minuscola cellula all'interno di un organismo inimmaginabilmente grande, sottoposto agli infiniti cicli cosmici, e il suo libero arbitrio è molto meno libero di quanto possa immaginare.

In questo grande schema cosmico, dobbiamo capire che certi impulsi spirituali non possono essere ignorati e che, così facendo, solleveremo una resistenza che può solo sfociare in risultati negativi. Il nostro pianeta si sta attualmente muovendo attraverso questi impulsi verso un diverso esito vibrazionale. È iniziata una rivoluzione spirituale che è stata da molto tempo predetta dai profeti sia d'Oriente che d'Occidente, e questa rivoluzione vedrà un completo rinnovamento strutturale di tutte quelle persone che seguiranno questo percorso di trasformazione.

Questo processo di rinnovamento includerà la trasformazione dell'intero essere umano, fin nei minimi dettagli. Anche gli elementi fisici verranno elevati in vibrazione, cambiando le loro caratteristiche di manifestazione a un livello eterico più alto. Tutti coloro che saranno in armonia con questi cambiamenti sperimenteranno una rinascita dell'anima, un risveglio dei principi divini interiori, e con questo, una trasformazione dell'intera personalità.

Tutti coloro che lavorano per armonizzarsi con questi impulsi, coloro che cercano costantemente il vero significato della vita, hanno già iniziato questa trasformazione interiore; la loro personalità terrena si sta facendo da parte, affidando le redini del governo al divino e immortale Figlio di Dio dentro di loro, preparando diligentemente la nuova anima che li collegherà da questo mondo alla Nuova Vita Divina che si avvicina.

back to home pdf share