soul

Qual è lo spazio dell'anima?

back to home pdf share

Siamo partiti alla ricerca su sentieri incerti,

piangendo nel deserto

nella certezza della sua esistenza.


Sarebbe forse una collezione di sentimenti ed emozioni?

O un reliquiario di valori ancestrali?

Un codice morale da seguire? 


No.


Questo inutile trambusto è qui, su questo pianeta,

sterile di sacre intuizioni

e privo di sentimenti elevati e indicibili.


Ma se questa anima stesse morendo di trascendenza

sarebbe davvero un'anima? O è solo il nostro sangue ereditario

che scorre ansiosamente nelle nostre vene?


Come potrebbe questa anima-sangue essere immortale

se è legata a valori e moralità

alla bontà e alle giuste azioni che sono puramente umane?


Dov'è l'anima immortale?

La possediamo davvero?

È qualcosa da possedere?


L'anima immortale non ha né spazio né tempo!

È indipendente dalla nostra volontà,

dalla nostra bontà o dignità terrena.


Quando camminiamo nella notte deserta

come pellegrini erranti, ma con una meta certa,

prendendo come bussola solo la certezza della sua esistenza,

ecco, la troviamo molto vicina a noi, nel vuoto indicibile del nostro cuore. 

E finalmente

comprendiamo che ci manca lo Spirito.

E solo allora possiamo vedere

lo splendore delle Sette Stelle.

back to home pdf share